sulle orme di S.Paolo- Grecia 2009 - Associazione - I PELLEGRINI - Verona

Vai ai contenuti

Menu principale:

sulle orme di S.Paolo- Grecia 2009

foto

Partirà il 23 Aprile del 2009 da Gerusalemme e arriverà a Roma il 27 maggio

Di corsa sulle orme di San Paolo
Ecco la maratona - pellegrinaggio del Papa

Un percorso di migliaia di chilometri


CITTA' DEL VATICANO - Nasce la maratona del Papa. Ma non una delle tante gare podistiche organizzate sulla classica distanza di 42 chilometri ma quella "benedetta"
dal Pontefice e dalla CEI sarà la Maratona più grande della storia dello sport, lunga migliaia e migliaia di chilometri.
Partirà da Israele ed arriverà in Italia, a Roma, precisamente a piazza S. Pietro, dove Papa Ratzinger accoglierà tutti i partecipanti con un atteso discorso sui valori dello sport e il colonnato Berniniano ospiterà una serie di iniziative ludico-sportive aperte a migliaia di sportivi in rappresentanza dei 5 continenti. Durerà più di un mese.


Il via, il 23 aprile 2009, da Gerusalemme. Poi la carovana attraverso un percorso che prevede tratti a piedi, ma anche l'uso di navi per attraversare gli spazi marittimi: toccherà Cesarea, Cittadina del lungomare israeliano, in Grecia: Salonicco, Corinto e Atene; Malta, Siracusa, Reggio Calabria, Pozzuoli, da dove attraverso l'antico tracciato della via Appia, arriverà a Roma il 27 maggio.

Sarà l'evento sportivo-religioso clou di tutto l'Anno Paolino, i 12 mesi di preghiere, pellegrinaggi e attività culturali varati dalla Santa Sede per festeggiare i 2000 anni della nascita dell'Apostolo delle Genti. Benedetto XVI ha dato il via alle iniziative il 29 giugno scorso dalla basilica di S.Paolo fuori le mura a Roma.

E la maratona-pellegrinaggio, intitolata " Correre sulle orme di S.Paolo ", sarà uno dei momenti forti della ricorrenza paolina perchè, spiega Edio Costantini, presidente della neonata Fondazione per lo Sport "Giovanni Paolo II" gli ideali dello sport e della fratellanza tra i popoli "sono valori che da sempre hanno in S.Paolo un punto di riferimento irrinunciabile ai quali è bene che cristiani, credenti di altre religioni, non credenti e uomini di buona volontà guardino con rinnovata passione e con nuova attenzione".
Vi saranno incontri socio culturali che saranno organizzati nelle città che ospiteranno i pellegrini.

Per il tratto in Grecia dalla città di Kavala fino ad Atene l'organizzazione sarà curata dall'Associazione " I Pellegrini" di Verona ( vedi l'allegato programma). Da anni questa associazione è impegnata a riscoprire e valorizzare a piedi le vie classiche dei pellegrinaggi la via Francigena e sui luoghi storici come Roma, Gerusalemme e Santiago de Compostela.



Sito internet della manifestazione:  http://www.johnpaul2sportfoundation.org/correresulleorme.php




percorso della maratona


Programma pellegrinaggio in Grecia.





-Domenica 26 aprile

Ore 9: ricevimento al porto di Kavala della fiaccola proveniente da Gerusalemma-Cesarea e portata da Padre Kevin Lixey.

Ore 10: Messa officiata dal domenicano Padre George nella chiesa dedicata a San Paolo.

Ore 11: partenza per Filippi guidati da Padre Kevin (km 20)

Rientro in serata a Kavala e lettura guidata dalla lettera ai Filippesi.

-Lunedì 27 aprile

Ore 8: partenza per la via Egnatia  a staffetta, via Anfipoli, arrivo ad Asprovalta (km 75). Sosta in luoghi che ricordano il passaggio di San Paolo.

-Martedì 28 aprile

Ore 7: partenza per Salonicco passando da Apollonia ( km 73 ) e arrivo al monastero dei Frati Lazzaristi. Alla sera lettura comunitaria con i Frati della lettera ai Tessalonicesi

-Mercoledi 29 aprile

Tappa di trasferimento  da Salonicco ad Atene ( km 573 con auto)

Alloggio ad Atene nella Casa dei Frati Francescani.

-Giovedì 30 aprile

La giornata più significativa del pellegrinaggio inizia con la messa celebrata dal Vescovo di Atene Mons. Nikolaos Foscolos nella Cattedrale di San Dionigi alle ore 7,30.
Partenza del pellegrinaggio a piedi attraverso Atene da San Dionigi all'Aeropago guidati dal Vescovo e con altri fedeli cattolici ateniesi (km 10 ).
Nel pomeriggio alle ore 17 convegno presso il Monastero dei Domenicani ( gruppo San Nicola di Bari ) sul tema "Cultura e Filosofia Greca al tempo di San Paolo".

-Venerdì 1 maggio

Ore 8: partenza da Atene per Corinto (Km 80).
In serata lettura presso il Centro Ecumenico Domenicano Damaris di Megara della prima lettera ai Corinzi.

-Sabato 2 maggio

Ore 9: riconsegna a Corinto della fiaccola, partita da Gerusalemma e diretta a Roma, al dr.Edio Costantini, Presidente della Fondazione Giovanni Paolo II, che la porterà a Malta.



i pellegrini in partenza
 
Torna ai contenuti | Torna al menu